Auguri ai miei compaesani senegalesi
“Balenma akh. Balnalene yalla naniou yalla bole baal, gnou fekke ko ay dewen you bari”
Ricordi di questa festa nella mia infanzia: abiti tradizionali, quantità enormi di cose da mangiare, dalla carne, al cous cous, riso o vermisel, bissap (succo di karkadè), musica e casa colma di zii, parenti, cugini, amici, chi passa per un saluto veloce per augurarti pace e serenità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *